La mezza maratona di Barcellona 2020

IMG-20200216-WA0025.jpg

Allora cominciamo dall’inizio.
Per venire a Barcellona una splendida città già visitata e dove hai pure corso una maratona, anche se giusto dieci anni prima, devi intanto sbagliare destinazione, poi tutto il resto vien da se.

L’idea era stata mia già ad ottobre scorso ed era iniziata con una domanda

Sai Patrizia, che ne diresti se a Capodanno c’è ne andassimo qualche giorno a Lisbona, che tu non hai mai visto. Ti assicuro è molto bella, e potremo passare qualche giorno di assoluto riposo?

Avuta l’adesione entusiasta della mia compagna, mi misi subito al lavoro, si fa per dire, per trovare su internet un B&B od un appartamentino dove andare. La ricerca su Booking.com è facile e da subito buoni frutti. Non so com’è, ma sembra sempre che sono fortunato a trovare la miglior soluzione al miglior prezzo. Ed in più era rimasto proprio quello di appartamentino, un click e via. Chissà come c’è rimasto male l’altro che stava per prenotarlo lui è ha visto comparire il messaggio: spiacenti questo non è più disponibile è stato prenotato ora.

Prenotata la casa, rimane l’aereo. Che ci vuole. Basta andare sul sito www.volagratis.com.  No, non  te lo regalano il volo, però ti prospettano le soluzioni più vantaggiose ed io come si sa sono un maestro a trovare quella più vantaggiosa assai.

Inserisco sul sito le date,  andata e ritorno, il numero dei passeggeri e via un altro click. Tanto si sa la compagnia che vola da Fiumicino a Lisbona è la TAP. 

Sorpresa, c’è la Vueling, la compagnia spagnola. Avranno fatto degli accordi nuovi, per cui vola anche sul Portogallo, poi il costo che appare per due adulti AR ROMA-Lisbona-Roma è conveniente, si risparmia con tre mesi di anticipo. Per nulla insospettito dalla compagnia apparsa, via ancora un click, prenota, procedi per il pagamento, inserisci i dati della carta, la scadenza, il CV e via l’ultimo click.

Un grido di gioia si libera nell’aria, stampi la prenotazione dell’appartamento, dei biglietti appena acquistati e via da Patrizia a dimostrarle che quando le prometti una cosa, poi ci metti un attimo a realizzarla.

Peccato che lei con molta delicatezza ti fa notare, che si l’appartamentino è proprio in centro a Lisbona, le date dei biglietti aerei sono giuste, peccato che la destinazione finale è Barcellona in Spagna e non Lisbona.

Ah se fossi andato sul sicuro. Bastava fare una telefonata ad Angelo, alla sua agenzia di viaggi e di certo avremmo volato su Lisbona per passare li il capodanno 2019.

In questi casi non bisogna perdersi d’animo. Dopo aver convinto la tua compagna che seppur conosciuta Barcellona merita di essere visitata una seconda volta, che quasi quasi il capodanno è meglio passarlo in Spagna che non in Portogallo,, non potendo annullare i voli già pagati, devi annullare la prenotazione dell’appartamento, prima che alla scadenza prefissata ti catturino la somma prevista.

La correzione in corsa dell’errore commesso per leggerezza è da lì a poco operativa. Appartamento non più a Lisbona, ma a questo punto si va sul sicuro. Hotel a Barcellona, bello pulito ed al centro. Tanto c’è sempre Booking che ti da una mano, un po’ come il metano.

Poi i giorni scorrono nell’attesa della sospirata vacanza portoghese, pardon, spagnola, non senza qualche apprensione visto il risveglio dei moti di piazza e la protesta indipendentista di fine anno.

Noi si va, costi quel che costi, che già così il costo non è che sia indifferente.

Sennonché la vita un po’ la programmi, un po’ te la scegli, un po’ ti viene addosso e quello che pensi di fare non sempre lo realizzi. Per cui man mano che si avvicina il Natale hai netta la sensazione che per seri motivi, quella vacanza programmata non riuscirai a farla. E come per incanto i soldi impegnati sono svaniti, a beneficio della Vueling e dell’Hotel al centro di Barcellona.

Ma ecco il colpo di genio. Rintracciare l’hotel e la prenotazione su Booking e vedere se possono traslare il tutto ad altra data. Come dire alla vacanza non ci rinuncio vi chiedo di tenere conto che non posso muovermi da Roma per le date fidate. E Vueling, come fare? Non parli con nessuno operatore, non forniscono alcun recapito telefonico però…. Però se navighi sul sito alla fine puoi posticipare le date e farle coincidere con la prenotazione dell’hotel, basta pagare la penale prevista su ciascun ticket ed il gioco è fatto. Quella che doveva essere la vacanza prenotata con largo anticipo e quindi pagata il giusto, diventa la vacanza comunque bella ma non più economica.

Ovviamente nel prenotare, disdire, cambiare, pagare,   la cosa che poteva dare un senso a tutto era provare ad unire l’utile al dilettevole. Quindi quale miglio periodo che far coincidere il tutto con una corsa su strada.

La Midja ½  BC di Barcelona il 16 febbraio.

Sapevo già che qui la mezza maratona e’ ben organizzata ed il percorso è totalmente pianeggiante. Alcuni anni fa dei miei amici l’avevano corsa  con ottimi tempi, ma soprattutto riportandone delle belle sensazioni.

Per me, che dal 30 settembre 2018 a Windsor non correvo la distanza della mezza, quale migliore occasione che riprovare?

Le ginocchia ormai usurate, negli scarsi allenamenti di preparazione fatti, mi hanno da subito convinto che l’importante per me non era vincere, ma partecipare e magari riuscire a finirla.

Oltretutto tutto cercando di nascondere quella sana invidia per Patrizia

Search

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Per maggiori dettagli consulta la cookie policy cliccando su "Maggiori informazioni". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito.